I ragazzi rappresentano il futuro: sono i protagonisti del cambiamento e hanno le potenzialità per salvare il mondo. Per questo motivo la loro educazione è importante e decisiva per definire il rapporto che le generazioni future avranno con l’ambiente che li vedrà crescere.

I percorsi didattici sono quindi volti allo sviluppo della coscienza ambientale dei ragazzi, attraverso la promozione del pensiero critico e della consapevolezza corporea.

I piani sono ideati e personalizzati in collaborazione con tutto il personale docente: dalla ricerca in aula alle esperienze in Natura, attraverso discussioni e riflessioni collettive ed esercizi motori e di propriocezione.